La Storia

fiori.buoncompleanno.mamma.2020.jpg

La Casina delle Storie nasce il 22 Aprile 2018, il giorno del compleanno di mia Madre a quasi due anni dalla sua scomparsa, dopo un profondo accompagnamento al suo fine vita.


È il mio percorso artistico sul lutto, la perdita, il vuoto, il silenzio, la deposizione, la rinascita.
Un progetto del Dopo.

È una dimora emotiva dedicata al Farsi Madre, al femminile presente in ognuno di noi e alla forza della creazione.

La Casina delle Storie viene alla luce tra gli Appennini Bolognesi, in una minuscola casa del Borgo di Prunarolo di Vergato (BO), con l’affaccio del giardino sul Cimitero di montagna in cui mia madre è sepolta.


Dimora poi in una delle case abitate di Borgo Bucciagni, un antico Borgo rurale dell’Appennino Tosco Emiliano nel comune di Castiglione dei Pepoli (BO), di fronte alla grande Quercia.

Oggi è una casa dal percorso circolare, un guscio di lumaca bianco, aperto, con due porte, nascosto in un vecchio palazzo sito nel centro storico di Buti, un piccolo paese tra i Monti Pisani, in Toscana.

Grazie a:

Gianfranca Arena, Mia madre - la memoria, il corpo, la cura

Cristina Mirandola, Artista - ricerca, immagini, installazioni

Valentina Monari, Artista - grafica

Claudio Rizzoli, La Casa del Libro Ritrovato - oggetti e cura dello spazio