top of page

Dimora2

Penso
alla musica
ai suoni che produciamo quando siamo stanchi

trafitti

mangiati

 

penso

al lamento dell’attesa

penso

ai guizzi vorticosi acuti delle grida di liberazione

penso

alle cantilene della buonanotte

al battere delle gocce quando fuori e dentro piove

penso

alla resa che odora di muschio

e si arrotola

in una melodia

stesa

di respiri lenti

e sorrisi.

bottom of page